BIM Building Information Modeling

Per PERI il BIM è uno strumento innovativo, utile per pianificare e monitorare tutte le fasi di costruzione: dall’idea iniziale al completamento dei lavori.

Il Building Information Modeling (BIM) è un software per la pianificazione e l'implementazione dei progetti edili, basato sulla modellazione 3D di edifici o modelli di strutture. Il BIM, già adottato a livello internazionale per la realizzazione di grandi progetti, offre sia ai committenti che a tutte le altre parti coinvolte nella costruzione, la possibilità di gestire il progetto in modo trasparente e di pianificare con un alto grado di sicurezza.

Le caratteristiche tecniche e funzionali, così come la visualizzazione di tutti gli elementi della costruzione inclusi nel BIM vengono descritte nel dettaglio. Inoltre, integrando anche i fattori “tempo” e “costi”, il modello 3D si trasforma gradualmente in un modello 4D o 5D.

Parte integrante del BIM sono le persone, le normative, i processi e le tecnologie coinvolte. Le persone, in particolare, sono il principale fattore di successo: chiunque partecipi al progetto deve adottare l’approccio condiviso del lavoro; deve essere in grado di gestire la tecnologia di documentazione e comunicazione; deve conoscere i processi e le normative.

Il vantaggio principale offerto dal BIM è la possibilità di simulare nel modello 3D le varianti progettuali ed esecutive, già nelle prime fasi del progetto. Questo aiuta le parti coinvolte a capire dove, quando, perché, a quali costi potrebbero verificarsi problemi di interfaccia - sia durante la fase di progettazione dell’edificio che durante la successiva esecuzione dei lavori.

Vantaggi della progettazione con BIM

  • Sicurezza nella pianificazione di progetti grandi e complessi
  • Amministrazione centralizzata dei dati, con informazioni complete sul progetto
  • Comunicazione strutturata grazie a metodi di lavoro standardizzati
  • Visualizzazione 3D del progetto di costruzione grazie ai collegamenti tra informazioni e documenti
  • Informazioni sul progetto costantemente aggiornate, disponibili in qualsiasi momento
  • Supervisione semplificata del cantiere
  • Aumento della qualità grazie alla possibilità di riconoscere tempestivamente errori progettuali
  • Riduzione dei costi di costruzione
  • Aumento della sicurezza sul lavoro grazie a un sistema basato su processi di approvazione
  • Riduzione dei rischi in fase esecutiva
  • Monitoraggio più semplice delle scadenze in fase costruttiva
  • Risparmio di tempo in tutto il processo di costruzione
  • Possibilità di utilizzare le informazioni anche per una più semplice gestione

Costi e spese di implementazione

Le ricerche dimostrano che le spese e i costi derivanti dall’utilizzo del BIM si concentrano nelle fasi iniziali del servizio. Il miglioramento della progettazione riduce la probabilità che aumentino i costi.

L'introduzione del BIM comporta i costi più elevati, legati non tanto all’acquisto della tecnologia, quanto all’elaborazione concettuale dei processi e delle strutture e alla definizione degli standard, che sono requisiti indispensabili per l’utilizzo del BIM.

Non basta acquistare il BIM: le imprese di costruzione devono sviluppare il BIM, progetto dopo progetto, e devono ridefinire e perfezionare il metodo a mano a mano che aumenta il loro know-how. Un partner esperto nell’uso di tecnologie BIM, come PERI, offre molti vantaggi e riduce le spese e i costi in fase di implementazione.

PERI, il partner ideale per la progettazione con BIM

In PERI è prassi diffusa abbinare la dimensione "tempo" ai modelli tridimensionali dell’impiego delle attrezzature e delle fasi di getto. Per tale motivo, PERI già utilizza applicazioni BIM per i suoi sistemi di casseforme e impalcature.

L’obiettivo principale di PERI nello sviluppo di software è l’integrazione completa delle soluzioni di casseforme e di impalcature nei progetti BIM. Per questo, la quantità di dati integrati nei database continua ad aumentare. Il sistema PERI di gestione dei progetti, CENTRIO, consente ai collaboratori PERI dislocati in tutto il mondo di lavorare insieme sugli stessi progetti: ognuno può accedere allo stesso database aggiornato.

Un ulteriore passo avanti verso la comunicazione tra le filiali consiste nell’impiego di software mobile per l’amministrazione delle informazioni relative alla costruzione dell'opera durante le fasi di pianificazione ed esecuzione.

Un progetto BIM firmato PERI

PERI ha già presentato in numerose fiere di settore esempi concreti di progetti realizzati con tecnologia BIM, nell’ambito dei quali viene impiegato un sistema di comunicazione e di gestione dei dati basato su due applicazioni:

  • Autodesk BIM 360 Glue
  • Autodesk BIM 360 Field

I sistemi PERI sono integrati in Autodesk BIM 360 Glue mediante interfacce. Questo significa che chiunque sia coinvolto nel processo di pianificazione e costruzione può avere accesso alle stesse informazioni grazie a interfacce user-friendly. Anche i disegni, i documenti e i modelli creati con CENTRIO e con il software di disegno tecnico PERI CAD 3D possono essere richiamati con la stessa applicazione. Ulteriori informazioni, quali per esempio il materiale presente in cantiere, sono fornite dal portale myPERI.

Il software di coordinamento per la progettazione Autodesk BIM 360 Glue comunica rapidamente le nuove specifiche tecniche e le nuove soluzioni. Tutte le parti coinvolte, dall’ufficio progettazione ai fornitori, ricevono sempre le informazioni nella versione più aggiornata. Questo permette di individuare e analizzare eventuali divergenze o problemi di consegna già nelle prime fasi di lavoro.

Il software di coordinamento Autodesk BIM 360 Field trasmette le informazioni relative alla progettazione, affinché possano essere utilizzate nel lavoro quotidiano in cantiere. Offre inoltre la possibilità di trasmettere e documentare operazioni, problemi, checklist, istruzioni, foto e rapporti, favorendo la comunicazione tra il cantiere e l’ufficio.

Questo significa che il direttore del cantiere può eseguire controlli di routine con l’aiuto di apposite checklist, può documentare i lavori in corso con il tablet e inoltrare questioni problematiche al caposquadra, che riceverà un messaggio direttamente da Autodesk BIM 360 Field e potrà intervenire immediatamente. Con la stessa applicazione potrà inoltre consultare informazioni speciali sull’edificio o documenti tecnici quali le istruzioni di montaggio e d’uso delle casseforme utilizzate in cantiere. Una volta risolto il problema, può concludere l’intervento con fotografie e commenti. Il direttore del cantiere sarà informato automaticamente e potrà controllare il lavoro.

Le unità di cassaforma preassemblate sono dotate di un codice QR per ottimizzare il processo di consegna. Il codice permette infatti di registrare e controllare il materiale con il software nell’esatto momento in cui arriva in cantiere. È inoltre possibile visualizzare i piani di lavoro o il posizionamento per il primo impiego della cassaforma, utilizzando il modello grafico dell'edificio.