Casseforme per pareti


Un tempo erano opere di carpenteria realizzate con tavole e travetti in legno. Oggi le casseforme per pareti sono sistemi modulari, caratterizzati da una grande versatilità d'impiego e da una lunga durata. A seconda delle caratteristiche del sistema, si distinguono in:

  • casseforme a travi: le travi fungono da struttura di supporto per il pannello di rivestimento, mentre profili in acciaio servono da correnti. Le casseforme a travi possono essere facilmente adattate anche a forme geometriche complesse e per resistere a carichi elevati. Queste casseforme vengono inoltre impiegate per finiture superficiali degli edifici in calcestruzzo a vista;
  • casseforme a telaio, in acciaio o alluminio, con un numero di componenti decisamente inferiore. Gli elementi a telaio di dimensioni prestabilite (pannello di rivestimento, componenti standard di congiunzione, raccordi parete) e altre soluzioni studiate ad hoc nei minimi dettagli per il cantiere permettono di armare e disarmare grandi superfici in poco tempo.